Web

Pista Ciclo Pedonale

Il lungomare di Francavilla è dotato di una pista ciclabile che percorre tutta la città da nord a sud, oltre alla presenza di diverse aree verdi dislocate su tutto il territorio comunale, adatte alle famiglie, ai bambini, ai più giovani e agli anziani per trascorrere giornate di totale relax.

http://www.visitfrancavillaalmare.it

Percorsi di Sera

Sulle tracce del Cenacolo michettiano, alla riscoperta dei luoghi ricchi di storia ed arte francavillese. Ecco i ‘Percorsi di Sera’: visite guidate negli angoli più suggestivi di Francavilla cullati dalle dolci colline e dalla brezza marina e illuminati dalle stelle della sera.

http://www.visitfrancavillaalmare.it

Percorso Natura

Il lungomare di Francavilla è dotato di una pista ciclabile che percorre tutta la città da nord a sud, oltre alla presenza di diverse aree verdi dislocate su tutto il territorio comunale, adatte alle famiglie, ai bambini, ai più giovani e agli anziani per trascorrere giornate di totale relax. Tra queste ricordiamo i parchi di Piazza IV Novembre, nel cuore di Viale Nettuno; Piazza Ennio Flaiano, nel quartiere Villanesi, Piazza Mediterraneo, nella zona nord della città adiacente Viale Alcione, Parco Valle Anzuca, che costeggia il letto del fiume Alento. Importanti sono altresì, i giardini centrali, circa 5.000 mq di verde situati a pochissimi metri dalla spiaggia e da Piazza Sirena. Inoltre, Francavilla è dotata di uno stadio comunale di prestigio in erba naturale, di un antistadio in erba sintetica, di campi da tennis, di strutture dove poter svolgere attività bocciofile. Oltre al percorso vita in fase di realizzazione presso il Parco Arenazze situato a pochissime centinaia di…

http://www.visitfrancavillaalmare.it

Itinerario culturale

Dal mare alla Civitella, la parte più alta, antica e ricca di storia della città. Francavilla è un borgo di origine medievale che molto ha conservato della sua ricca storia. Dai torrioni difensivi che dominavano la città alle ruelle del Paese alto, tipiche strade brevi e tortuose percorrendo le quali è possibile immergersi nel passato di Francavilla. Ma non solo. Sempre nel Paese alto è possibile visitare la cattedrale di Santa Maria Maggiore, il Museo Michetti e il Convento Michetti, all’interno del quale il pittore abruzzese ha dato vita al celebre cenacolo insieme a d’Annunzio, Barbella, Serao, Tosti, Scarfoglio e De Nino.

http://www.visitfrancavillaalmare.it

Itinerari verdi

Francavilla è la porta di ingresso alla Costa dei Trabocchi e ai massicci più imponenti e spettacolari della Regione Abruzzo. A pochi minuti di macchina, infatti, è possibile arrivare nel cuore del litorale teatino tra San Vito e Fossacesia passando per Rocca San Giovanni con la sua Abbazia medievale di San Giovanni in Venere. Qui, è possibile passare ore di completo relax visitando i tipici trabocchi, un’antica macchina da pesca in legno tipica delle coste abruzzesi, dove è possibile gustare, appena pescato, il pesce dell’Adriatico. Ma non solo: Francavilla è situata a poco più di mezzora di automobile dal Parco nazionale dei Monti della Majella, e dalle sue principali stazioni sciistiche come Passalanciano e Block Haus; senza dimenticare la vicinanza a Caramanico con le sue Terme, rinomate in tutta Italia e la spettacolare Vallata dell’Orfento. Infine, raggiungere il Gran Sasso, con il suo fascino, la sua storia e i suoi panorami mozzafiato, è molto comodo e agevole…